Licei Poliziani - Montepulciano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Giugno 2017

 
Sole:

 •      1 giugno: sorge alle 05:37 e tramonta alle 20:39
 •   15  giugno: sorge alle 05:34 e tramonta alle 20:47
 •   31  giugno: sorge alle 05:38 e tramonta alle 20:49


21 giugno: Solstizio d'Estate
Il solstizio d’estate segna l’inizio dell’estate astronomica e cade il 21 giugno, precisamente alle ore 06:24. Nel giorno più lungo dell'anno il sole sorge alle 05:35 e tramonta alle 20:50. Il giorno dura 15 ore e 14 minuti. Al mezzogiorno dell'Ora Solare (ovvero alle una dell'Ora Legale attualmente in vigore) il Sole raggiunge il punto di massima elevazione sull'orizzonte.


Le Fasi Lunari:

•     1 giugno: Luna al Primo Quarto
•     9 giugno: Luna Piena
•   17 giugno: Luna all’Ultimo Quarto
•   24 giugno: Luna Nuova
 
Il giorno 9 giugno alle ore 00:21 la Luna raggiungerà l'apogeo (406.401 km), ed il giorno 23 giugno alle ore 12:51 la Luna raggiungerà il perigeo (357.937 km).

OSSERVABILITA' DEI PIANETI 


Mercurio
è visibile con difficoltà all'alba fino al 14, dapprima nell'Ariete e dal 3 giugno nel toro. Il 19 è al perielio e il 21, poco prima di essere entrato nei Gemelli, è in congiunzione superiore con il Sole. Riappare al tramonto il giorno 26 in prossimità dell'orizzonte nord-occidentale, ad alcuni gradi di distanza dall'inosservabile Marte.

La visibilità mattutina di Venere tende finalmente ad aumentare sensibilmente: il 12 giugno la sua levata torna ad anticipare l'inizio del crepuscolo astronomico. Il giorno 2 transita 1°.8 a sud di Urano, ma quest'ultimo è difficilmente osservabile; il 3 raggiunge la massima elongazione occidentale di 45°.9 mentre il 12 giugno è all'afelio.

Marte è inosservabile per l'intero mese a causa della vicinanza angolare al Sole.

Giove è visibile per buona parte della notte nella Vergine alcuni gradi a sud-est di Porrima, alla quale si avvicina fino al giorno 8, quando dista 3°.2 da Gamma Virginis; il giorno 10 è stazionario, quindi riprende il moto diretto. Negli ultimi giorni del mese tramonta pochi minuti dopo la mezzanotte locale.

Saturno è visibile tutta la notte nell'Ofiuco: il 15 è infatti in oposizione al Sole e risulta osservabile dal tramonto all'alba alcuni gradi a nord-est della stella di 3° magnitudine Theta Ophiuchi. Il 4 è protagonista di una stretta congiunzione con SAO 185584: il pianeta transita 4' a sud della stella di mag. +6.2.

Urano tornato ad essere visibile al mattino nei Pesci, poco più di 1° a nord-ovest della stella Omicron Piscium: inizialmente con qualche difficoltà, ma la sua visibilità va progressivamente migliorando e a fine mese sorge mezz'ora circa dopo la mezzanotte locale.

Nettuno è in quadratura con il Sole il giorno 4 e risulta visibile per buona parte della notte 2°.5 a est di Lambda Aquarii, di mag. +3.7; a fine mese sorge poco meno di 1h dopo il termine del crepuscolo serale. Il giorno 17 è stazionario, quindi assume moto retrogrado.



CARTE DEL CIELO
 
- osservatorio: Montepulciano
 
- data: 15 giugno 2017
 - orario: 22:00
 - coordinate: altazimutali

Visualizza o scarica le mappe del cielo realizzate con Cartes du Ciel in formato PDF:

Zenith
Orizzonte Nord
Orizzonte Sud
Orizzonte Est
Orizzonte Ovest