Licei Poliziani - Montepulciano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Aprile 2017

 
Sole:

 •      1 aprile: sorge alle 06:54 e tramonta alle 19:39
 •   15  aprile: sorge alle 06:30 e tramonta alle 19:55
 •   31  aprile: sorge alle 06:07 e tramonta alle 20:12


La durata del giorno aumenta di circa 1 ora e 20 minuti dall’inizio del mese.


Le Fasi Lunari:

•     3 aprile: Luna al Primo Quarto
•   11 aprile: Luna Piena
•   19 aprile: Luna all’Ultimo Quarto
•   26 aprile: Luna Nuova
 
Il giorno 15 aprile alle ore 12:04 la Luna raggiungerà l'apogeo (405.475 km), ed il giorno 27 aprile alle ore 18:14 la Luna raggiungerà il perigeo (359.327 km).

OSSERVABILITA' DEI PIANETI 


Mercurio
raggiunge la massima elongazione orientale di 19° il giorno 1 e per tutta la prima decade del mese è visibile al tramonto nell'apparizione più favorevole dell'anno: per alcuni giorni scende sotto l'orizzonte orientale dopo la fine del crepuscolo astronomico. Lo si può ammirare nelle migliori condizioni tra le stelle dell'Ariete fino al 7 aprile, dopo essere transitato 6°.1 a sud di Beta Arietis il giorno 3, ma già il 10 scompare tra le luci del crepuscolo; lo stesso giorno è stazionario, quindi assume moto retrogrado e si avvicina velocemente al Sole, con cui è in congiunzione inferiore il 20.

Dopo la velocissima congiunzione inferiore con il Sole dello scorso mese, Venere è visibile all'alba tra le stelle dei Pesci. La sua distanza angolare dall'astro del giorno aumenta rapidamente fino al giorno 13, quando è stazionario, poi più lentamente. Nonostante alla fine del mese disti quasi 40° dal Sole, a causa della piccola inclinazione tra eclittica e orizzonte il pianeta sorge solo dopo l'inizio del crepuscolo astronomico.

Marte è ancora visibile di sera e per tutto il mese tramonta intorno alle 22:25 TC, ma il ritardo rispetto al Sole si riduce sempre più e a fine mese il pianeta scende sotto l'orizzonte occidentale una ventina di minuti dopo il termine del crepuscolo. Dal giorno 14 è nella costellazione del Toro dove il 20 è in congiunzione con le Pleiadi, 3°.7 a sud dell'ammasso.

Giove è in opposizione al Sole il giorno 7 e per tutto il mese risulta osservabile dal tramonto all'alba nelle migliori condizioni nelle vicinanze di Theta Virginis con la quale è in congiunzione, 10' a sud della stella di mag. +4.4, il giorno 5.

Saturno è visibile per buona parte della notte nel Sagittario, circa 1° a est della stella di quinta grandezza 58 Ophiuchi. Il giorno 6 è stazionario, quindi assume moto retrogrado. All'inizio della seconda decade del mese sorge intorno alla mezzanotte locale.

Urano è in congiunzione superiore con il Sole il giorno 14 ed è quindi inosservabile per l'intero mese.

Nettuno torna ad essere osservabile al mattino dal giorno 21, quando la sua levata precede l'inizio del crepuscolo astronomico, ma soltanto a fine mese è possibile tentare di individuarlo con l'ausilio di un binocolo 1° a est di Lambda Aquarii.



CARTE DEL CIELO
 
- osservatorio: Montepulciano
 
- data: 15 aprile 2017
 - orario: 21:00
 - coordinate: altazimutali

Visualizza o scarica le mappe del cielo realizzate con Cartes du Ciel in formato PDF:

Zenith
Orizzonte Nord
Orizzonte Sud
Orizzonte Est
Orizzonte Ovest